Tan V

TAN V: Tannino Estratto da vinaccioli di uva bianca –

Composizione

TAN V è un tannino estratto con precisione dalla parte esterna dei vinaccioli di uva bianca, separata accuratamente dal seme. Il processo di estrazione avviene utilizzando una miscela di acqua ed etanolo a temperatura controllata, garantendo così la massima qualità. Dopo il recupero dell’alcool, il liquido viene ulteriormente diluito e purificato in acqua. Il prodotto concentrato finale viene poi atomizzato attraverso impianti specializzati. Questo rigoroso controllo igienico e ambientale, unito al non utilizzo di prodotti chimici o biologici durante l’estrazione, rende TAN V un prodotto naturalmente puro.

Caratteristiche

TAN V è un tannino proantocianidinico, parzialmente galloilato, con un peso molecolare medio-basso. Queste caratteristiche lo rendono altamente efficace nel stabilizzare il colore del vino e nel fornire potenti proprietà antiossidanti. TAN V è specificamente formulato per migliorare la struttura del vino, prevenendo la degradazione del colore e preservando la qualità aromatica.

Applicazioni

TAN V è ideale per situazioni in cui il vino presenta una carenza di struttura. In alcune varietà di uva e in stagioni particolari, può verificarsi un abbassamento nel rapporto tannini/antociani, causando problemi sia nella tenuta del colore che nell’evoluzione del vino durante l’invecchiamento in botti o barrique. L’aggiunta di TAN V permette di prevenire e correggere questi difetti, garantendo un miglior equilibrio e una corretta evoluzione del vino.

Quando un vino è carente di tannini complessi, la diffusione dell’ossigeno può portare alla formazione di radicali liberi. Questi radicali liberi possono attaccare esteri e terpeni, alterando la struttura aromatica, o reagire con gli antociani, provocandone la polimerizzazione e precipitazione. La natura proantocianidinica di TAN V regola il potenziale ossidoriduttivo del vino, impedendo la formazione di radicali liberi e proteggendo così l’evoluzione corretta del vino.

Vantaggi dell’Uso del Tannino TAN V

L’integrazione di TAN V nel processo di vinificazione è essenziale per ottenere vini di alta qualità. La sua struttura chimica è perfettamente compatibile con quella dell’uva, facilitando un’armonizzazione naturale nel panorama polifenolico del vino. L’uso di TAN V garantisce non solo la stabilità del colore e delle caratteristiche aromatiche del vino, ma anche la sua protezione contro l’ossidazion

Contatti:

Piazza Pio XI, 13, 00165 Roma RM

Cerca nel sito