Biotecnologie per Bevande e Alimenti

AROM più

Origine e descrizione

AROM più è preparazione a base di scorze di lievito (Saccharomyces cerevisiae), derivate da un ceppo selezionato molto aromatico, la cui caratteristica principale risiede nella prerogativa di sintetizzare una gamma di polipeptidi espressi come L-Glutatione in particolare, in presenza di un substrato molto purificato quale il glucosio: il ruolo del Glutatione è stato anche di recente messo in risalto quale molecola ponte tra le sostanze pre-precursori d'aroma e l'espressione aromatica finale nel mosto-vino.

 

Prestazioni enologiche

L’uso di AROM più è consigliato per:

  • preparazione di vini novelli, quando si desidera un'espressione fruttata e floreale;
  • elaborazione di vini bianchi aromatici (Traminer, Sauvignon, Moscati, ecc.);
  • protezione dall'ossidazione dei mosti delle varietà aromatiche;
  • pratiche di vinificazione di uve bianche aromatiche e uve rosse, laddove vi sia l'esigenza di lavorare in ambiente naturalmente ridotto, senza la presenza di acido ascorbico e/o solfiti in genere;
  • ottenimento di vini più freschi, con spiccato corredo varietale e con una durata (bookschelf life) più lunga.

 

Composizione Fisico-chimica (valore indicativo)
Sostanza secca     95% - 98%


Dosi d’uso

40 g/hl rappresentano la dose massima utilizzabile per legge riferita ai preparati a base di scorze di lievito.
La dose media d'impiego si considera 30 gr/hl, da aggiungere in associazione all'inoculo del lievito. La dose massima di 40 gr/hl si consiglia nel caso di vinificazioni di vini bianchi molto aromatici da uve mediamente non aromatiche.
Nel caso di vinificazione in rosato e a basse temperature di uve rosse particolari (Pinot nero), il dosaggio più elevato consente anche l’ottimale stabilizzazione del colore. Con l’utilizzo di AROM più, si consiglia anche di iniziare con minori dosi di anidride solforosa poiché i solfiti, in ambiente già ridotto, tendono a loro volta a ridursi a solfuri.

 

Confezione

AROM più è presentato in sacchi da 10 kg.
La validità di questo prodotto è un minimo di 12 mesi dalla data di produzione a condizione che sia conservato in condizioni di asciutto a T ° ambiente ben chiuso in confezione originale.
Raccomandazione per la manipolazione: prodotto tipo FOOD GRADE non classificato pericoloso per la salute.

Letto 1051 volte