Biotecnologie per Bevande e Alimenti

TRU F

I TRU F sono scaglie di legno da quercia dirovere francese ( Allier, Jupilles, Troncais)composti al 100% da cuore di rovere e prividi corteccia e alburno. TRU F, prima diessere immessi sul mercato, subiscono untrattamento caratterizzato da 2 anni distagionatura all’aria aperta e 2 mesi diirrigazione.
Noi consigliamo l’utilizzo di TRUF, ad una tostatura media e in duepezzature: TRU F trucioli, ( 1x0,5cm (+/-0,5), TRU F grano di riso, (1x0,2 (+/- 0,3). ITRU F, conferiscono al vino quelle notearomatiche di affumicato e di speziato, nel rispetto degli aromi varietali e facilmente riscontrabili rispetto ai vini non addizionati. Moltoindicati nella fase dell’affinamento, dove rilasciano composti dall’importante impatto sensorialecome lattoni, fenoli volatili e vanillina.

DOSAGGI E PRATICHE DI UTILIZZOTRU F TRUCIOLI possono essere utilizzati, sia in fermentazione che in affinamento, sia sui vinibianchi che sui rossi, con un dosaggio compreso tra 2 e 3 g/l (200 - 300g/hl) con un tempo dicontatto da 10gg a 5 settimane.
TRU F GRANO DI RISO utilizzati sia sui bianchi che sui rossi, sia in fermentazione che inaffinamento, ad un dosaggio compreso tra i 3 e 4g/l (300 - 400g.hl), con tempi di contatto da 1a 10 settimane.
CONFEZIONI: sacco da 10 kg con retino da infusione alimentareL’uso

L’uso dei TRU F, concorre al mantenimento delcolore nel tempo, ed inoltre il suo apportotannico, contribuisce ad un impattoorganolettico equilibrato, fornendo ai vini,rotondità e aumento del volume. Consigliamoinfine di utilizzare la gamma dei frammentiBIOTEC dalla fase della pigiatura fino a 2/3settimane prima dell’imbottigliamento.

Letto 1041 volte